Recensioni del libro

"Scacchetesi: Gesù Maestro... di Scacchi"

Fratel Luca Fallica

Gesù amava le parabole. Parlava di contadini che seminano, di pastori che pascolano il gregge, di donne che impastano il lievito con la farina, ma anche di re che partono per la guerra. Non possiamo allora immaginare che anche qualche gioco gli sarà servito per parlare del regno dei cieli e della sua bellezza? […] Questi pensieri, e altri ancora, mi sono frullati per la testa pensando all’intuizione – che da subito mi è parsa felice – di Andrea Rossi: elaborare un percorso di catechesi, alla scoperta di Gesù e del senso vero della sua vita e di ogni vita, insegnando ai nostri ragazzi, che frequentano parrocchie, oratori, gruppi, scuole, a giocare a scacchi. Anche un gioco come questo può diventare parabola. Gesù avrebbe saputo come fare. L’autore di questo testo ha provato a imitarlo. […]Diamo scacco matto al re! Ma è lui, il Signore Gesù, che darà scacco alla nostra vita.

Fratel Luca Fallica Comunità Monastica SS. Trinità, Dumenza (VR)
Carmelita Di Mauro, Gela(CL)

Lo sto leggendo e mi sta affascinando moltissimo.

Argomenti interessanti, frequenti richiami a situazioni di vita reale e simboli biblici, a regole e valori educativi e didattici. Associazioni comprensibili e richiamabili al bisogno.

Ora vi lascio perché sono interessatissima al proseguimento della lettura.

Si prega di non disturbare, grazie.

Carmelita Di Mauro, Gela(CL) Insegnante ed autrice della collana “Scacchi e regoli”

Grazie per il libro, che sperimenterò su mio nipote […]. Mi congratulo per la originalità dello scritto, le numerose finalità dello stesso e gli adeguati parallelismi. Per esempio, come la stessa scacchiera rappresenti un banco di prova, insito nella stessa vita di tutti, con cui dobbiamo confrontarci per elevarci spiritualmente, lottando contro nemici visibili ed invisibili. Scegliendo il Bene, più difficile da conseguire, rispetto al Male. Hai ragione, eventuali sconfitte devono servire da esperienza, prepararci alla consapevolezza, all’umiltà, nemica della presunzione (essere superiori ai nostri simili) e della superbia. […]

Nella scacchiera, fai bene ad evidenziarlo, tutti i pezzi sono utili nella loro diversità e nella diversità delle loro mansioni, affinché il tutto possa funzionare, al pari di un orologio a rotelle, che abbisogna di quelle piccole come di quelle grandi, mentre il motore della Fede e della perseveranza, nell’operare diligentemente il Bene, ci condurrà alla elevazione spirituale, che insieme alla procreazione è il massimo obbiettivo a cui ogni uomo deve tendere per dare un senso al proprio essere e divenire. Ti auguro ogni soddisfazione, ma sappi che il buon seme attecchisce o meno a seconda del terreno dove viene seminato e in ogni caso nulla esclude che il seme (il tuo scritto) sia buono per definizione.

Franco Scavizzi, Ancona Tributarista
Intervista Radio Vaticana "Non solo Sport" di G.Lavella con Andrea Rossi sulla Scacchetesi
Comitato Regionale Marche

Il Comitato Regionale Marche segnala a tutti gli scacchisti Marchigiani il lavoro di Andrea Rossi, Istruttore di Scacchi e Delegato degli Istruttori per la Regione Marche. Un contributo importante per i giovani scacchisti e per gli istruttori che vorranno usufruire di tutti gli esempi e consigli trascritti nel volume, Scacchetesi “Gesù Maestro…. di scacchi” che apre un argomento inedito nelle pubblicazioni contemporanee di scacchi. Sicuramente pubblicare la notizia sul sito web del Comitato, può aiutare a diffondere, divulgare e far conoscere il testo in tempi brevi, a tutti coloro che ne saranno interessati. Il Comitato Regionale Marche è particolarmente orgoglioso del lavoro di tutti gli Istruttori Marchigiani ed in particolare di vedere coronato il sogno di Andrea che riesce finalmente a pubblicare il libro che lo ha impegnato per lungo tempo. Si trasmette quindi ad Andrea i migliori auguri e complimenti per il suo Lavoro.

Comitato Regionale Marche

Comitato Regionale Marche Federazione Scacchi Italia

Lascia una tua recensione come commento

Commenta da Facebook

* Denotes Required Field